Gen-Edu vince il premio “Best practice in inclusive employment”

Con soddisfazione vi informiamo che lo scorso mese di agosto il progetto europeo Gen-Edu: superare gli stereotipi di genere nell’educazione, nei percorsi formativi e nell’orientamento scolastico (2017-2019), di cui il CDD è soggetto partner, è stato selezionato come “best practice in inclusive employment” da parte dell’European network of innovation for inclusion.

Il progetto Gen-Edu si proponeva di indagare l’incidenza degli stereotipi di genere negli orientamenti, opinioni e aspirazioni degli/delle adolescenti in relazione alle scelte di carriera scolastica e lavorativa analizzando al contempo il ruolo che la scuola gioca, sia nei programmi scolastici che nella dimensione relazionale dell’insegnamento, nel trasmettere e propagare stereotipi di genere, influenzando modelli di comportamento e aspettative.

Il comitato di selezione ha convenuto che il progetto ha generato innovazione e un forte impatto sul superamento degli stereotipi di genere nelle scelte scolastiche e lavorative. 
 

Scopri il progetto, il manuale didattico e l’app Dream Fighters sulla pagina dedicata del nostro sito.

Condividi su:

Share on facebook
Facebook