Gli stereotipi di genere si combattono giocando. Da Modena a Cipro il Centro documentazione donna al tavolo conclusivo del progetto europeo GEN EDU

Gli stereotipi di genere si combattono giocando. Da Modena a Cipro il Centro documentazione donna al tavolo conclusivo del progetto europeo GEN EDU

 

COMUNICATO STAMPA.

Il Centro documentazione donna parteciperà giovedì 13 giugno 2019 a Nicosia (Cipro) alla conferenza finale “Gender equal education: innovatin through play”del progetto europeo “GEN-EDU: superare gli stereotipi di genere nell’educazione, nei percorsi formativi e nell’orientamento scolastico” avviato a gennaio 2017. Al panel “Combattere gli stereotipi di genere attraverso il gioco” interverrà la delegazione modenese del Centro Documentazione donna, con la Presidente Vittorina Maestroni, la Dr.ssa Natascia Corsini, la Dr.ssa Anna Scapocchin.

Dopo più di due anni dall’inizio del progetto, rivolto al contrasto degli stereotipi di genere nelle scelte formative e professionali dei ragazzi e delle ragazze, si concludono le attività di formazione e sensibilizzazione realizzate nelle scuole modenesi in tre anni scolastici.

A Modena il progetto ha coinvolto 9 classi delle scuole secondarie di primo grado (6 classi seconde delle scuole Ferraris e Calvino di Modena città e 3 classi seconde dell’Istituto comprensivo di Savignano sul Panaro) per un totale di 180 studenti e studentesse e circa 40 insegnantiche hanno seguito il percorso di formazione.

Tra i risultati del progetto un manuale didattico teorico e pratico con esercitazioni e giochi d’aula tra cui un’app Dream Fighters” scaricabile su Google Play e Apple Store: duestrumenti di intervento a disposizione degli insegnanti per contrastare gli stereotipi di genere nei percorsi di studio e di lavoro.

La conferenza finale sarà l’occasione per confrontare nei quattro paesi partner Cipro, Lituania, Italia e Romania la sperimentazione e l’implementazione degli strumenti formativi realizzati, dei risultati ottenuti, dei punti di forza e delle criticità per proseguire la progettazione su questi temi,al fine di promuovere l’uguaglianza e favorire la parità di genere in ambito educativo.

Per maggiori informazioni e scaricare gli output del progetto è possibile consultare la pagina del sito del Centro documentazione donna https://www.cddonna.it/progetto-europeo-gen-edu/.

 

 

Condividi su:

Share on facebook
Facebook